Anticontraffazione

Le iniziative di anticontraffazione costituiscono una tutela delle eccellenze del nostro Paese, ma anche la protezione del lavoro di quanti sono impegnati ogni giorno nei processi produttivi e del rapporto fiduciario che le imprese stabiliscono con il consumatore. Il contrasto della contraffazione è una missione che coinvolge ogni mercato e conduce all’affermazione dei criteri di conformità dei prodotti alle normative, quindi legalità e qualità della merce.

Le attività di anticontraffazione preventiva a tutela dei brand

Oltre a immettere in commercio prodotti che mettono a rischio la salute dei consumatori – pensiamo a farmaci e articoli alimentari – la contraffazione è di frequente conseguenza di condizioni di sfruttamento del lavoro. I progetti di anticontraffazione sostengono acquirenti, imprese e sistemi di distribuzione.

Il contrasto della contraffazione passa dai procedimenti di identificazione, sarà tracciato l’articolo in ogni fase produttiva. Altrettanto importante è la rintracciabilità, ossia la ricostruzione dei passaggi produttivi a partire dal prodotto finito.

A beneficiare di queste strategie sono i marchi, in particolare i brand che fanno di visibilità e qualità i loro tratti distintivi. Il cliente stabilisce del resto un rapporto di fiducia con il marchio che diventa veicolo di valori rilevanti nella prospettiva dell’acquirente.

L’acquirente deve essere posto nella condizione di determinare il rapporto tra qualità e prezzo, valutazione impossibile da compiere se il prodotto è contraffatto. Di un prodotto certificato, invece, il consumatore conosce molte informazioni rilevanti, dall’origine alle materie prime passando per le tecniche di realizzazione. I controlli possono interessare anche i canali di distribuzione.

Servizio anticontraffazione di Capta: prevenzione e monitoraggio

A chi affidarsi per tutelare il patrimonio aziendale? Capta, società di Intelligence specializzata in dinamiche aziendali, ha nei suoi obiettivi costitutivi la tutela del patrimonio informativo ed economico aziendale mediante la sinergia di attività investigative, tecnologiche, consulenziali e formative, intervenendo direttamente nelle zone d’ombra delle imprese.

Sul piano delle attività, Capta realizza verifiche e valutazioni delle merci sottoposte a sequestro con informazioni sulla qualità della contraffazione, consulenze/perizie in termini tecnico giuridici, in ambito civile e penale. Ma svolge anche monitoraggio e prevenzione sul web (così da contenere le perdite aziendali), prevenzione e monitoraggio dei prodotti contraffatti attraverso la piattaforma web Capta, customer retention e storytelling.

La piattaforma web di Capta, chiamata MADEIN.CAPTA INTELLIGENCE, è fruibile in ogni momento e con accesso criptato in base alla modalità SaaS. Uno strumento concepito per prevenire la contraffazione, monitorando ogni fase della produzione e interagendo attivamente con il consumatore.

Il sistema sviluppato da Capta interviene in molteplici frangenti, come ad esempio in episodi di Italian Sounding, merce rubata o sostituita, tracciabilità e rintracciabilità del prodotto e controllo dei terzisti.

Consulenza anticontraffazione: i vantaggi della proposta Capta

Le ragioni che spingono molte aziende a rivolgersi a Capta riguardano la professionalità del team di esperti, che forniscono una esaustiva attività consulenziale/peritale, presentando il miglior supporto tecnico e legale.

Tra i vantaggi di cui godono quanti scelgono Capta abbiamo:

  • salvaguardia del marchio;
  • difesa del Made In;
  • protezione certificazioni prodotti (DOP, DOC, IGP, IGT, DOCG, BIO, VEGAN, KOSHER, HALAL);
  • controllo del proprio mercato;
  • interazione e comunicazione diretta con il cliente.

A ciò s’aggiunge un altro beneficio altrettanto rilevante, il rapido ritorno dell’investimento che si produce grazie alla riduzione delle perdite generate dalla contraffazione e alle attività di marketing diretto con l’utente finale.

Perizia contraffazione nell’analisi della merce sequestrata e il monitoraggio del commercio elettronico

Nell’eventualità del sequestro di merce contraffatta, l’azienda indicando Capta come tecnico peritale usufruirà di un servizio di perizia in loco, come ausiliario di polizia giudiziaria. Sempre Capta fornisce alle autorità la perizia, garantendo al cliente la gestione e presentazione delle perizie in fase processuale.

Quanto invece al monitoraggio web, la società di Intelligence esegue ricerche sulla rete per l’individuazione di potenziali prodotti contraffatti, acquista merci sospette e le sottopone a perizia. Alla luce della quale Capta redige una relazione all’azienda che può procedere con la presentazione di regolare denuncia.