Cos’è l’intelligence for business? La soluzione per la tutela del patrimonio aziendale

 

Ad affliggere le imprese non è solo l’attuale contesto economico, segnato da grande incertezza, calo dei consumi e flebili segni di ripresa, ma anche episodi specifici, che sommandosi denotano un’elevata incidenza. Ci stiamo riferendo alle situazioni di assenteismo, alla contraffazione e a quelle evenienze che pregiudicano la qualità del clima aziendale.

Il superamento di queste difficoltà richiede l’adozione di risposte ben ponderate e strumenti dedicati. L’intelligence for business è uno dei più efficaci per la tutela del patrimonio aziendale. Su questa delicata questione si è recentemente espresso Emilio Gasparro, fondatore della società di consulenza Capta Srl, quotidianamente impegnato nel supporto imprenditoriale, fornendo soluzioni innovative volte alla salvaguardia delle economie aziendali e della loro immagine.

Assenteismo, contraffazione, concorrenza sleale? Capta, la risposta alle problematiche delle realtà imprenditoriali

“L’intelligence for business si applica dalla concorrenza sleale all’assenteismo, passando per la vulnerabilità informatica e la riduzione del margine di errore nel processo decisionale. Se non ci fosse Capta un imprenditore continuerebbe a tamponare la falla, senza trovare una soluzione definitiva. La nostra realtà fornisce un’analisi della problematica per poi, se necessario, intervenire” ha precisato Gasparro.

La presentazione di soluzioni adeguate a esigenze e problematiche espresse dal mondo imprenditoriale ha richiesto la cooperazione di vari professionisti: avvocati, informatici, periti, esperti del mondo del lavoro. Capta raccoglie queste competenze che passano al vaglio i diversi reparti dell’azienda.

È per questo che la società di Intelligence, attiva sull’intero panorama nazionale e all’estero, ha adottato un’organizzazione in reparti, divisioni e unità, guidati da esperti nelle singole materie. A seconda delle problematiche che si trova ad affrontare, Capta esegue perizie, prende contatti con le autorità e gestisce la fase processuale per conto dell’azienda, operando quindi come un autentico partner.

In relazione all’assenteismo, fenomeno che colpisce realtà imprenditoriali pubbliche e private, Capta ne può determinare il dimezzamento che si riflette, con conseguenti benefici, nel clima aziendale e nel funzionamento dell’impresa. “È una ricchezza importante quella derivante dal recupero dell’ammontare causato da questa pratica, che può essere reinvestita nel processo produttivo” ha chiosato Gasparro.

Per qualsiasi informazione a riguardo, visita la sezione contatti e scrivici o chiamaci senza impegno.